A A A

Ponte del I° maggio:lago Maggiore e lago d'Orta

 

dal 28 aprile al 1 maggio 2017

 

 

 

Venerdì 28 aprile: RIETI – ANGERA

Ritrovo dei partecipanti e partenza per Angera. Soste lungo il percorso; pranzo libero. All'arrivo incontro con la guida e ingresso alla Rocca. La Rocca di Angera si erge maestosa su uno sperone di roccia che domina la sponda meridionale del Lago Maggiore. In posizione strategica per il controllo dei traffici, fu proprietà della casata dei Visconti, e nel 1449 fu acquistata dai Borromeo, cui ancor oggi appartiene.In serata, spostamento sul lago d’Orta. Cena e pernottamento.

Sabato 29 aprile: VISITA del GIARDINO BOTANICO VILLA TARANTO e ARONA

Dopo la prima colazione, incontro con la guida a Villa Taranto in località Verbania, ingresso e visita ad uno dei giardini botanici più ricchi d’Italia: capolavoro invidiabile dell'arte e della tecnica del giardinaggio, è tra le maggiori attrazioni turistiche del Lago Maggiore, con oltre 20.000 varietà di piante, alcune rarissime, importate da ogni parte del mondo. Il giardino si estende su un'area di 20 ettari ed è attraversato da 7 km di viali e le spettacolari fioriture si susseguono ininterrottamente da aprile ad ottobre. Pranzo libero. Nel pomeriggio, trasferimento ad Arona e visita della città, incluso il colosso di San Carlone. In serata trasferimento in hotel sul Lago d’Orta, cena e pernottamento.

Domenica 30 aprile: STRESA: LE ISOLE BORROMEE

Dopo la prima colazione a buffet in hotel, incontro con la guida e trasferimento con battellini privati per l'Isola Bella, la più famosa delle Isole Borromee. Visita al Palazzo del XVII secolo, ricco di testimonianze artistiche e storiche, ed al suo parco, un capolavoro di giardino all'italiana, disposto su dieci terrazze degradanti sul lago. Tempo libero per shopping e visita dell’Isola. Imbarco con battellini privati per l'Isola dei Pescatori, antico borgo medioevale con le sue pittoresche vie ed abitazioni e la caratteristica chiesetta dedicata a San Vittore. Possibilità di pranzo “à la carte” in uno dei ristoranti tipici dell’isola, famosi per le specialità a base di pesce. Tempo libero per la visita dell’isola. Nel pomeriggio trasferimento all’Isola Madre per la visita alla più grande delle Isole Borromee. L’isola è ora un immenso giardino botanico dove vivono in libertà pavoni e fagiani. Interessante la visita del Palazzo, di origine cinquecentesca, all'interno del quale sono stati ricostruiti ambienti d'epoca. Trasferimento a con battellini privati a Stresa per una breve visita della famosa cittadina e tempo libero per una passeggiata tra le ville e gli hotel più eleganti del lago. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

Lunedi 1 maggio: LAGO D'ORTA - RIETI

Dopo la prima colazione a buffet, incontro con la guida e partenza per Orta. Visita guidata al piccolo borgo medioevale di Orta, caratterizzato da abitazioni del XVI e XVII secolo che, con i piccoli balconcini di ferro battuto, testimoniano il tipico artigianato locale dell’epoca. La visita prosegue con il trasferimento, su battellini privati, all’Isola di S. Giulio, nota per la basilica romanica fondata, secondo la tradizione, dallo stesso S. Giulio alla fine del IV secolo, più volte ampliata e completamente ricostruita tra XI e XII secolo. L'attiguo palazzo ottocentesco ospita una comunità di monache benedettine. Pranzo libero e a seguire partenza per i luoghi di origine.

 

 

DETTAGLI DISPONIBILI IN AGENZIA